Testo di—FRANCESCA BERNASCHI

 

 

0x38Come nella civiltà babilonese vigeva la legge che “occhio per occhio, dente per dente”, così negli swap party, l’imperativo è “borsa per scarpe, bracciale per spilla”.

Sicuramente meno dolorosi e categorici della sentenza di Hammurabi, gli swap party rappresentano una delle nuove tendenze della moda: quella del baratto.

Si tratta di un baratto decisamente innovativo e frizzante: non vi piace più quella camicetta comprata un paio di anni fa ai saldi estivi ad un prezzo ultra scontato e  desiderate una borsa nuova, ma il vostro portafoglio è vuoto e la carta di credito in sciopero? Cercate uno swap party e magari troverete quel che cercate.

Il periodo più indicato per partecipare e, perché no, organizzare uno swap è sicuramente quello del cambio di stagione: ci si rende immediatamente conto di quanti siano gli indumenti abbandonati, randagi nell’armadio e di quelli di cui si ha, o meglio, si è convinti di dover avere perché proprio non se ne può fare a meno.
Per quando riguarda la location dell’ evento possiamo dire che sia ogni volta diversa, quasi random: potrebbe svolgersi in casa, in palestra, nella sala di un bar accompagnato da un happy hour…l’importante è rinnovare l’arm
adio, poco importa dove ma pur sempre all’insegna del divertimento e del relax.

Pochi sono i dettami degli swap, ma uno è sicuramente di fondamentale importanza, poiché riguarda ognuno dei partecipanti: tutti devono portare qualcosa, facendo attenzione che vestiti e accessori siano in buono stato e non semplicemente tirati a lucido per l’occasione.

Il fenomeno dello swap si sta allargando anche al mondo virtuale dove  proliferano siti come www.swapclub.it dove, registrandosi, è possibile entrare nel giro degli scambi telematici. Attualmente nel sito sono attivi quasi 6000 swapper, con una media di 1400 oggetti in scambio contemporaneamente.

Ecco che in tempi di crisi e di risparmio, una delle frasi preferite dalle nonne torna alla ribalta: “non si butta via niente”. Ma proprio niente, meglio andare ad uno swap party e scambiarlo! 

 

 

 

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata