Testo di – SVEVA SCARAVONATI

 

Sabato 18 giugno c’è uno di quegli appuntamenti segreti con il tuo cuore, quelli in cui la musica passa dalla mente e dialoga con ogni parte di te.
Incontro al buio a colpo sicuro, in un solo luogo: la cava di granito di Montorfano.
Come arrivare? Molto semplice, fermata Verbania Pallanza, poi fai camminare i tuoi piedi per 100 metri verso Gravellona Toce ed entri in un universo onirico parallelo.

Tones on the Stones quest’anno, visto il grande successo dello scorso anno, ha deciso di ingrandire l’evento, forte del concept innovativo e assolutamente senza precedenti che vede unita la musica elettronica alle arti digitali.

I direttori artistici hanno deciso di toccare la linea di elettronica non convenzionale, quella che grazie ai suoi suoni taglienti ed evocativi richiama ciascuno di noi al contatto innato e primordiale con la natura, complice la location imponente ed affascinante, a due passi dal lago Maggiore.

.

nextones-il-festival-nella-cava-di-marmo-18-19-luglio-2014-2

.

Il sogno musicale NeXTones, che partirà dalle ore 21, vedrà colorare i sentimenti dei partecipanti con una line up davvero da brividi.
Tutto partirà con gli italiani Neu Nau, per poi seguire in maniera colta con un remix dei materiali di Gustav Mahler a cura di Fennesz con Lillevan. A seguire Furtherset, scelto per la Red Bull Academy di Parigi e Alo Wala, che trasporterà il nostro immaginario in un mondo totalmente esotico.
Grande stacco di immagini poi con il dj set del londinese Mala e per concludere il dolce che non ti aspetti, Andy Stott e Legowelt, colossi senza possibilità di replica.
A seguire after show a cura di Migma Collective.

.

Fennesz-Lillevan-Nextones-960x520.

Il pasto musicale potrebbe dirsi completo, e invece a coronare una sera da veri amanti del Theremin, si inserisce il Light contest Show, in collaborazione con Clay Paky, azienda leader di illuminazione per concerti e spettacoli che ha deciso di sponsorizzare un light contest per giovani designer di illuminazione.
Durante la serata verranno proiettati sulla cava i giochi di luce dei quattro finalisti del workshop indetto dall’azienda e valutati da una giuria di esperti e per il primo anno anche dal pubblico.

Nextones è uno di quei momenti in cui si sei tu, avvolto dalla musica e dalla natura in un abbraccio cosmico che nessuno vorrebbe mai finisse.

Siateci, a cuore aperto.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata