Foto di – CLAUDIA FRANGIAMORE

Uno di luoghi più suggestivi di Parma si trova a pochi passi del suo centro storico: è il Parco Ducale, chiamato dai parmigiani “il giardino”, la cui data di creazione risale al XVI secolo ed è considerato oggi fra i più belli dell’Emilia. La sua nascita si deve al secondo duca di Parma e Piacenza, Ottavio Farnese, che nel 1561 commissionò all’architetto Giovanni Boscoli la costruzione di una nuova residenza per il suo casato; l’area verde circostante il Palazzo Ducale venne trasformata in un giardino all’italiana, caratterizzato da rigorose geometrie. Immerso in uno dei boschetti del parco, si trova anche il Tempietto dell’Arcadia, creato nel 1769 dall’architetto francese Ennemond Alexandre Petitot. Se passate da Parma, una passeggiata in questo splendido posto ricco di verde, statue, fontane, laghetti e viali alberati, sarà rigenerante per anima e corpo.

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata