Poesia di – LEONARDO MALAGUTI

 

Passeggiavo tra i sassi

sasseggiavo a lenti passi

tra le pietre, i cocci

e gli alti sterpi.

 

Alle mie spalle

tralicci elettrici,

ai fianchi

alberi rachitici,

scheletri rigogliosi;

tra le fronde

i cavi

 

cavi a loro volta

i tronchi, rigonfi

d’afidi,

ragni,

formiche tra le bacche.

 

Arrampicatomi

tra i rami

e i bianchi fiori,

seguii il fogliame

fino in cima

e li’

rimasi.

 

 

 

A una cert’ora

il sole scese

e scelsi anch’io

di tramontare

a terra.

Sasseggiai

su sentiero

di casa

tra cocci

pietre

e sassi,

pensando

all’insettare allegro.

 

Un poco

credo

mi commossi.

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata