Foto di – PILAR PEDRINELLI

Non serve parlare la stessa lingua per comprendere una fotografia,
Così come le cose più vere, quali un sorriso, un abbraccio, una lacrima.

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata