Testo di – LUCIA PIEMONTESI

 

L’anno 2015 sta per concludersi e ci lasciamo alle spalle, come sempre, numerosi successi editoriali. Ne abbiamo scelti per voi 10, giusto per non darvi tregua neppure in queste vacanze natalizie. Ma si sa, tra un’abbuffata e l’altra, un libro può essere la giusta soluzione per combattere il sonno e il torpore invernale.

Buone letture!

 

  1. Paula Hawkins, La ragazza del treno

Hawkins

Chi di noi, durante un viaggio, non prova ad immaginare la storia e la vita dei passeggeri che si trova accanto o delle persone che scorrono veloci fuori dai finestrini? Magari provando a dar loro un nome, ad attribuire loro una professione e una ipotetica famiglia. Rachel compie tutti i giorni lo stesso tragitto in treno dalla periferia al centro di Londra; un giorno però quello che vede accadere su una veranda rimane indissolubilmente legato alla sua vita…

 

  1. Gregory D. Roberts, L’ombra della montagna

Roberts

Lin, il “filosofo che ha smarrito l’integrità del crimine”, è alle prese con la Grande Ombra che si abbatte improvvisa, violenta ed inesorabile sulla sua esistenza, le sue donne e i suoi amici più cari. A complicare la vicenda, si aggiunge l’incontro con lo spietato e spavaldo Concannon, che non conosce né compassione né umanità. Sarà lui a dichiarare guerra alla banda di Lin.

 

  1. Isabel Allende, L’amante giapponese

Allende

Dalla Polonia della Seconda guerra mondiale alla San Francisco dei giorni nostri si snoda la passionale e travolgente storia d’amore tra la giovane Alma Belasco e il giardiniere giapponesi Ichimei. L’ennesima tormentata storia d’amore raccontata come solo l’Allende è in grado di fare, con periodi dilatati, ampi e avvolgenti.

 

  1. Gianluigi Nuzzi, Via Crucis

Nuzzi

Una tagliente e pungente inchiesta per raccontare il tentativo di riforma della Chiesa messo in atto da Papa Francesco e dai suoi fedelissimi. Il giornalisti ha avuto accesso a registrazioni e documenti inediti di proprietà della Santa Sede, motivo per cui ora si trova indagato nel processo Vatileaks 2.

 

  1. Francesco Guccini, Un matrimonio, un funerale per non parlar del gatto

Guccini

Figure, momenti, immagini e ricordi dell’infanzia riaffiorano dalla memoria del cantautore in maniera ironica e velatamente malinconica, per dar origine a racconti ed “istantanee” di un passato che non esiste più ma che può essere vissuto e rivissuto grazie alla forza e alla potenza delle parole.

 

 

  1. Zerocalcare, L’elenco telefonico degli accolli

Zerocalcare

Dopo Ogni maledetto lunedì su due, esce la seconda graphic novel di Zerocalcare, che raccoglie le storie degli ultimi due anni apparse sul suo blog zerocalcare.it. Un racconto dolceamaro, intimo ed autobiografia della sua esperienza sul web.

 

  1. Alessandro D’Avenia, Ciò che inferno non è

D'Avenia

Il racconto con 3P che sconvolgerà per sempre la vita di Federico, diciassettenne palermitano in partenza per una vacanza-studio ad Oxford. Chi è 3P? Padre Pino Puglisi. Il nome lascia all’immaginazione come la vicenda possa evolvere e continuare, sicuramente in un modo del tutto straordinario ….

 

  1. Anna Todd, After

Todd

Pensato per un pubblico di lettori adolescenti, la saga di After sta letteralmente spopolando nelle librerie. La tormentata ed avvincente storia d’amore tra Tessa ed Hardin prosegue non segue non senza difficoltà ed ostacoli, ma nell’ultimo episodio – il quinto- una scomoda verità sembra emergere dal passato del ragazzo, travolgendo e complicando la sua relazione. Come reagirà Tessa?

 

  1. J.K.Rowling, Le fiabe di Beda il Bardo

Rowling

Insieme a Gli animali fantastici: dove trovarli, costituisce una sorta di appendice ed approfondimento del magico mondo di Harry Potter. Il target della Rowling è perlopiù di bambini, ma la generazione che è cresciuta in compagnia di Hermione Granger e del Professor Silente non possono che apprezzare questa evasione dal mondo dei Babbani.

 

  1. Fabio Volo, E’ tutta vita

Volo

Un figlio rivoluziona e sconvolge la vita di una coppia, è inevitabile, e mette in discussione l’incantesimo dei due innamorati. Volo, con il consueto sentimentalismo e romanticismo, dà un nome e un volto alle emozioni vissute dai protagonisti, richiamandoli alla responsabilità e alla difficoltà dello stare insieme.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata